Gasparini Marina

 

Marina Gasparini | Arte Laguna PrizeMarina Gasparini
Gabicce Mare, Italia


Chora/Exochori

Sezione d’arte: Scultura e Installazione

Dimensioni: Variabili

Anno: 2018

Materiali: Cerchi metallici, luce al neon

More info >

Descrizione

Questo pezzo faceva parte di un’installazione site-specific alla Fondazione Collegio San Carlo, Modena 2018. Segui il filo rosso della parola “Chora”, questo gruppo di cerchi metallici rappresenta le orbite di stelle e pianeti nei primi diagrammi cosmologici eliocentrici di Copernico a Galilei. L’intera installazione “Chore Park” si propone come riflessione sul concetto di ambiente e si concentra sulla dicotomia microcosmo/macrocosmo. Ho scelto di soffermarmi sul patrimonio iconologico che caratterizza un preciso momento storico: quando due testi illustrati (i tessuti De corporis humani di Vesalio e il De revolutionibus orbium coelestium di Copernico), entrambi del 1543, inaugurano la moderna separazione tra microcosmo e macrocosmo e la “decostruzione” del corpo umano e anche del cosmo, come pratica del sapere moderno.

Share